L’IDEA

L’idea di questo progetto si basa sui fondamenti teorici del pensiero della psicologia umanista. Essi si radicano sulla convinzione che ogni essere umano abbia una natura interiore positiva.
Come l’albero, anche l’uomo nasce in forma di seme, nasce in quanto potenzialità e l’educazione dovrebbe essere un ponte tra ciò che è potenziale e il suo realizzarsi.

L’educazione per l’essere umano corrisponde a ciò che in natura viene fatto al seme dalla terra, dall’aria, dal sole, dal vento; tutti elementi che concorrono alla crescita del seme e alla realizzazione della pianta.

A questo proposito, grandissima importanza è data alla continua formazione dell’equipe che, coordinata dalla nostra Psicologa Luisa E. Giovanelli, sia sempre pronta ad accogliere con flessibilità la natura di ogni bambino, intesa come l’incontro di temperamento, inclinazioni e preferenze, a valorizzare la componente individuale della personalità di ogni bambino, affinché ognuno realizzi la propria diversità.

Non ha importanza il “cosa” viene realizzato, ma il fatto che ciò che si realizza sia corrispondente alla propria natura.

“La creatività dell’uomo realizzato assomiglia molto alla creatività ingenua e universale dei bambini; è una potenzialità data dalla nascita a tutti gli esseri umani, anche se la maggioranza la perde man mano che si inseriscono nella cultura. E’ un tipo di creatività che si manifesta in tutte le attività intraprese, anche nelle più semplici faccende quotidiane e nei lavori più modesti; non è una questione di prodotti ma di stile di vita”.

Abraham Maslow, Psicologo dell’Essere